NEWS

Di me col teatro di Lugano son state scritte cose che ancora stento a credere. Felice di condividerle con voi... fino alla noia!

Un nuovo testo, un monologo interamente dedicato alla bicicletta, dalla sua struttura alla rievocazione dei grandi campioni. Spero di allestirlo quanto prima...

Qui raduno le cose scartate, le elucubrazioni, pensieri in libertà, cattiverie piccole.
Caos politicamente scorretto. Tipo diario di Nonna papera...

Novembre 2018: incontro-sorpresa a fine spettacolo nel camerino al "Piccolo" di Milano. Per la confusione non abbiamo pensato di fare una foto...

Accadde a Borgo Valsugana, quando si faceva teatro a Palazzo Ceschi negli anni ottanta e accorrevano tanti appassionati...

Le foto scorrevoli qui sono spiegate. Cliccate click! e tutto vi sarà svelato, con altre foto a corredo...

Andrea Castelli (Trento, 1950)

Attore professionista, autore e doppiatore. Si fa conoscere in regione prima con l’innovativo gruppo de “I Spiazaroi” (1975-2000) e poi per i suoi monologhi in dialetto trentino e in lingua. Nel 2000 è chiamato da Marco Bernardi al Teatro Stabile di Bolzano. Ama variare dal brillante al serio, dal classico al moderno, dal dialetto all’italiano. Nel 2018 è diretto da Carmelo Rifici al Teatro di Lugano e con questo compie una prestigiosa tournè che tocca il Piccolo di Milano, il Bellini di Napoli e altri teatri italiani. Collabora con Trento Spettacoli. Nel febbraio del 2020, in occasione del suo 70° compleanno, è stato insignito dell’antico sigillo della Città di Trento, l’Aquila di San Venceslao.
È stato diretto, tra gli altri, da: Marco Bernardi, Liliana Cavani, Paolo Bonaldi, Luciano Emmer, Gabriele Cipollitti, Piero Maccarinelli, Carmelo Rifici, Leo Muscato, Roberto Cavosi e Neri Parenti.

Leggi altro su Andrea Castelli

Social